venerdì 30 gennaio 2009

Firmiamo per l'epidurale gratuita e per tutte

Ok, tutte le colpe del mondo e della razza umana sono di Eva che convinse Adamo a mangiarsi la mela. E per questo le fu detto che avrebbe partorito con dolore (ad Adamo che avrebbe lavorato come un mulo per la famiglia).
Visto che sono già un po' di decenni che non solo partoriamo con dolore ma lavoriamo pure come muli allora perchè non provare a cambiare un po' le cose?
Su firmiamo.it possiamo sottoscrivere la petizione per avere un'epidurale per tutte gratuita e garantita.
http://www.firmiamo.it/analgesiaepiduralegratuitaegarantita
Tra l'altro proprio qualche giorno fa scrivevo di questa ricerca http://mammanews.blogspot.com/2009/01/epidurale-rischiosa-meno-di-quanto.html che dimostrava come i rischi connessi all'epidurale siano sostanzialmente sopravvalutati e spesso nemmeno i medici ne sono totalmente consapevoli.



4 commenti:

gekina73 ha detto...

Sono gekina (quella che ha segnalato a panzallaria la petizione :>)!
Grazie per aver messo il link alla nostra (tua, mia, nostra) petizione.
Il mio blog rischia la denuncia e la chiusura.
Sto ricevendo minacce veramente inqueitanti...
Chiedo aiuto anche legale.
Ho paura.
Un bacio a tutte/i
Paola alias Gekina73
http://epidurale.blogspot.com/2009/01/histoire-dics-cronaca-di-un-parto.html

Panz-Mommyblogging italiano ha detto...

ciao! grazie per l'interesse e per esserti iscritta a momblogitalia! questo blog è veramente molto interessante e lo aggiungo subito a Mommyblogging italiano, le migliori risorse della blogomammasfera, in modo da poter rilevare i tuoi contenuti e citarti quando scriverò post dedicati ad argomenti di cui hai trattato anche tu.

se vuoi, su www.mammablogger.net c'è il banner che puoi inserire!
ciao e a prestissimo
panzallaria

Simona ha detto...

appoggio in pieno la petizione...come donna, come cittadina, come scienziata e naturalmente come...mamma! che circa 7 mesi fa ha partorito con dolore dopo 12 ore di travaglio! e che dopo 7 ore di Resistenza ha alazato bandiera bianca e ha chiesto, quasi scusandosi (!) la benedetta Iniezione (che fortunatamente nel mio ospedale facevano, gratuitamente)...beh, ora la consiglio caldamente a tutte le amiche incinte e...senza sensi di colpa!!!!!! ecchecavolo, dobbiamo mettere al mondo i nostri figli, mica guadagnarci la beatificazione attraverso il martirio!!

Anonimo ha detto...

Questa citazione del senso di colpa è interessante perchè noi donne troppo spesso ci sentiamo in colpa per troppe cose senza averne motivo. Una di queste è proprio un parto con meno dolore possibile: come se le mamme che scelgono l'epidurale fossero meno degne, come se la qualità della Mammità non si misurasse sull'amore, sulla dedizione, la serenità e l'entusiasmo che doniamo ai nostri figli.
Antonella